Tommaso Grassi

Verdi: “Pitti Immagine Uomo, Firenze Rock Festival, tutti insieme appassionatamente ma in città, come lo scorso anno è stato il caos”

Questo l’intervento della consigliera del gruppo Firenze riparte a sinistra Donella Verdi

“Firenze Rock Festival, Pitti Immagine Uomo e, per non farsi mancare niente anche la corsa podistica notturna di San Giovanni. Eventi, tutti, che si sono tenuti in contemporanea, negli stessi giorni e che hanno determinato il blocco della città quest’anno esattamente come lo scorso anno. Eventi che hanno attratto migliaia e migliaia di persone e mezzi che hanno occupato ogni spazio disponibile paralizzando di fatto la città.

Si tratta di eventi di livello internazione, importanti sia dal punto di vista economico che culturale ma che concentrati tutti negli stessi giorni finiscono per far diventare un calvario l’utilizzo del trasporto pubblico e la mobilità in città. Tutto ciò si aggiunge ad una situazione quotidiana già difficile a causa dei cantieri più vari che coinvolgono la città e non solo di quelli della tramvia, a cui si aggiungono deviazioni, restringimenti, chiusure temporanee sosta scorretta. Chi era alla guida dei bus in quei giorni è stato costretto a lavorare in condizioni disumane e farsi carico delle comprensibili lamentele degli utenti a loro volta penalizzati.

Ciò che resta incomprensibile è come mai a distanza di un anno non si sia tenuto conto della situazione di caos creatasi l’anno precedente e si siano riproposte le stesse identiche modalità anche per quest’anno dimostrando di  non avere nessuna cura di chi vive, lavora, abita in questa città”.

Pubblicato martedì, 19 giugno 2018 alle 17:06

Iscriviti alla Newsletter