Verdi (Fras): “Che fine hanno fatto i soldi pagati dal Comune per la linea 2 della tramvia?”

“Il Comune deve esigere una risposta”

Queste le dichiarazioni della consigliera del gruppo Firenze riparte a sinistra Donella Verdi

“L’Assessore aveva già spiegato chiaramente l’iter durante lo scorso Consiglio comunale: il Comune paga Tram, Tram paga Fincosit, Fincosit paga le ditte che eseguono i lavori, ma la mia richiesta del Question Time era quella di sapere che fine avevano fatto i soldi pagati dal Comune per la realizzazione della Linea 2. La risposta non è arrivata nemmeno questa volta.

E’ stato ripetuto che il Comune ha pagato tutti gli stati di avanzamento emessi fino ad oggi e che con le risorse pagate da Tram, Fincosit doveva pagare le ditte in subappalto. Evidentemente non è stato così, le ditte in subappalto hanno interrotto i lavori perché non sono state pagate da circa un anno. Quindi la domanda ineludibile è sempre la stessa: che fine hanno fatto questi soldi? Fincosit lo deve dire. E il Comune deve esigere questa risposta.

Se è Tram che deve fare le verifiche, il Comune deve esigere da Tram una risposta chiara e inequivocabile. Si tratta di soldi pubblici, non possono esserci dubbi sul loro destino. Sappiamo come Fincosit non brilli per trasparenza sulle maggiori opere cui è incaricata sia sul territorio nazionale che internazionale e questa è una ragione in più da parte del Comune per chiedere chiarezza sui pagamenti effettuati.

Sul vertice che si è tenuto a Roma tra i legali di Tram e Fincosit non si avranno notizie fino alla prossima settimana. Sta di fatto che la Linea 2 della Tramvia che doveva partire a Settembre, prima della riapertura delle scuole, è ferma e ancora non è dato sapere quando i lavori potranno essere ripresi.

Ma quello che è necessario sapere, che deve sapere la città, è dove siano finiti i soldi che il Comune ha pagato per i lavori della Tramvia, lavori che invece restano fermi e rimandati a data da destinarsi”.

Pubblicato mercoledì, 25 Luglio 2018 alle 12:02