Grassi, Trombi e Verdi: “Nostra vittoria! Comune sarà parte civile contro aggressori autisti Ataf”

Esprime soddisfazione il consigliere Trombi (Frs) dopo il voto unanime con cui il Consiglio Comunale di Firenze ha approvato la mozione del gruppo Firenze Riparte a Sinistra con cui si impegna l’amministrazione comunale a costituirsi parte civile in caso di procedimenti penali contro coloro che hanno aggredito, negli ultimi mesi, gli autisti ATAF: “In un momento di grande difficoltà, tensione e disservizi, è giusto che il Comune – spiega il consigliere Giacomo Trombi – si stringa attorno agli autisti aggrediti, non solo per ribadire vicinanza e per condannare le violenze, ma anche perché la responsabilità dei disservizi non può e non deve essere imputata agli autisti, che sono di fatto fra i primi che ne patiscono le conseguenze mentre svolgono un servizio pubblico”.
“A questo punto auspichiamo che si avviino procedimenti penali a carico degli aggressori, e vigileremo sull’applicazione di questa nostra mozione approvata all’unanimità oggi in Consiglio” concludono Grassi e Verdi.

Pubblicato mercoledì, 16 Dicembre 2015 alle 16:05