gobee bike

Trombi “Sul presunto abbandono di Gobeebike si faccia chiarezza”

“Importante anche intervenire su come verranno trattati i dati della nostra cittadinanza”
La giunta sta ancora aspettando la risposta del secondo gestore di biciclette a noleggio a flusso libero, ma voci sempre più insistenti convergono sul probabile abbandono della piazza fiorentina.
Chiediamo alla giunta di lavorare per proteggere i dati che i nostri cittadini e cittadine cedono, spesso senza reale consapevolezza delle implicazioni, ai gestori di queste tipologie di servizio. Quasi nessuno di noi si sofferma a leggere le condizioni di utilizzo dei servizi che usiamo, e spesso questo comporta che vengano raccolti molti dei nostri dati, che noi produciamo e che riguardano la nostra vita. Queste informazioni sembrerebbero essere il vero core business di questi servizi di noleggio a flusso libero, perché contengono informazioni a 4D, ove anche il tempo, cioè il movimento, lo spostamento nello spazio, è rappresentato e comporta un notevolissimo valore aggiunto, che i gestori incassano nel momento in cui vendono questi dati sul mercato pubblicitario o di altra natura.
Su questo crediamo che l’amministrazione debba fare uno sforzo ulteriore, interloquendo con i gestori e richiedendo trasparenza, collaborazione e massimo rispetto per i dati della nostra cittadinanza.

Pubblicato martedì, 13 Febbraio 2018 alle 16:51