Tommaso Grassi

Toscana Pride, Grassi, Verdi e Trombi: “Pd e destra bocciano la richiesta di patrocinio del Comune di Firenze”

“M5S vota a favore dell’atto e ‘sfiducia’ quanto sostenuto in queste ore dal Ministro del Governo Conte”

“Sul Pride anche quest’anno il Pd, sostenuto anche dalle destre, nonostante sia in atto da parte del nuovo Governo giallo – verde, sostenuto da M5S e Lega, un attacco ai diritti delle famiglie arcobaleno, ha scelto di bocciare la richiesta, sottoscritta anche da noi, di aderire al Toscana Pride – affermano i Consiglieri comunali del gruppo Firenze riparte a sinistra, Tommaso Grassi e Giacomo Trombi insieme alla Consigliera Donella Verdi -. Sarebbe stata la giusta risposta alle parole infami del neo-Ministro Fontana sulle famiglie arcobaleno, ma il PD si è chiuso ottusamente anche questa volta, nonostante quest’anno fosse stata eliminata la richiesta del gonfalone proprio per cercare di dare un segnale il più ampio possibile rispetto alle affermazioni e agli indirizzi di questo scellerato governo”.

“Purtroppo anche quest’anno, in cui non ce ne sarebbe davvero stato bisogno, hanno prevalso logiche prudenziali” concludono gli esponenti dell’opposizione.

Pubblicato lunedì, 4 giugno 2018 alle 17:45

Iscriviti alla Newsletter