Stadio e Mercafir, Grassi: “I Della Valle prendono tempo. Nardella ammetta i problemi”

“I Della Valle prendono tempo. Il Comune dice che i rapporti sono ottimi. E gli unici che non ricevono garanzie e risposte sono i grossisti della Mercafir. C’è qualcosa che non torna”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta gli ultimi sviluppi della vicenda legata alla costruzione del nuovo stadio. E attacca “Non è possibile che si gestisca con dilettantismo una vicenda come questa. Ci vuole serietà. E per adesso Nardella non ha certo dato prova di maturità politica”. Sono proprio le ultime indiscrezioni provenienti dalla società viola a inasprire il dibattito in Consiglio comunale. “Sembra che ci sia la richiesta di far slittare la presentazione del progetto al 2016 – continua Grassi – e allora perché non ammettere che esistono delle difficoltà? E non sarebbe arrivato il momento di dare garanzie agli operatori del mercato ortofrutticolo?”.

Pubblicato lunedì, 22 Febbraio 2016 alle 17:30