Grassi: “Sosta selvaggia, Carmine e Santissima Annunziata invasi nei weekend”

“Il Comune deve usare il pugno di ferro e mettere in campo azioni strutturali. Così è inaccettabile”

“L’invasione di auto nelle piazza pedonali dello scorso weekend è insostenibile. Lo dimostrano le foto scattate da alcuni residenti. Il Comune deve ristabilire l’ordine e far rispettare le regole”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta le immagini arrivate negli utlimi giorni. E spiega: “Avevamo già segnalato il problema. Questa volta, in particolare, ci riferiamo a piazza del Carmine, già teatro di episodi simili e a piazza Santissima Annunziata. Come è possibile che non si riesca a mantenere queste due zone pedonali?”
“L’assessore Gianassi – continua Grassi – ci ha spiegato che nel caso di piazza del Carmine la polizia municipale è intervenuta ed ha sanzionato un numero notevole di auto, ma non sappiamo niente dell’altro caso. Chiediamo spiegazioni. La legalità in città passa anche dal rispetto delle regole. E’ una battaglia di civiltà”.
“Facendo così – conclude il consigliere – non si ha rispetto né per Firenze e né per i fiorentini. Lo diciamo a tutti coloro che non solo questa volta, ma anche altre, hanno violato le disposizioni in materia di sosta. E chiediamo ancora una volta all’amministrazione comunale di risolvere la situazione anche con soluzioni strutturali quali la revisione della normativa della ZTL introducendo aree a sosta limitata 24 ore su 24”

Pubblicato lunedì, 17 Ottobre 2016 alle 12:21