Tommaso Grassi

Semafori della tramvia, Grassi, Verdi, Alberici, MG Pugliese: “Esterrefatti per la risposta dell’assessore Giorgetti. Semafori non sincronizzati non solo in piazza Stazione”

“La società Tram aspetta che succeda un incidente per intervenire? Il Comune faccia pressioni”

Queste le dichiarazioni del capogruppo di Firenze riparte a sinistra Tommaso Grassi con le consigliere Donella Verdi, Adriana Alberici e Maria Grazia Pugliese

“Avevamo visto video e foto sui social che testimoniavano come i semafori della tramvia non fossero sincronizzati correttamente con quelli stradali, in particolar modo nella zona della stazione. In Consiglio abbiamo chiesto lumi all’assessore. Speravamo ci fosse risposto che era una bufala, come le tante che girano, ma invece siamo rimasti esterrefatti nel constatare che la situazione è ben conosciuta al Comune e che non riguarda solo l’interscambio nel centro cittadino. Infatti abbiamo appreso che problemi similari esistono anche sul resto della linea tramviaria, sia sulla linea 2 che sulla 3. Sono passati ormai mesi dalla loro inaugurazione e si scopre che non stanno dialogando i due sistemi di gestione dei semafori.”

“Come è possibile che tutto ciò avvenga e la società Tram non abbia, di concerto col Comune, provveduto immediatamente a trovare una soluzione? La società Tram aspetta che succeda un incidente per intervenire? Il Comune, a cui diamo il nostro pieno supporto sul tema, intervenga subito e faccia pressioni sui soggetti competenti per porre rimedio a quanto sta accadendo. Esiste, apprendiamo dall’assessore Giorgetti, un verbale in cui Tram è stata invitata a sincronizzare i semafori ma non c’è tempo da perdere e ci auguriamo che non accada nulla di grave.”

“Quando diciamo che siamo favorevoli alla tramvia ma che le cose vanno fatte per bene, ci riferiamo anche a casi come questi. Approssimazione e disattenzione non possono essere sottovalutati. Chiediamo poi al Comune di intervenire anche per limitare con segnaletica e arredi stradali, su quelle zone in cui la viabilità carrabile si sovrappone a quella tramviaria: certo una corretta guida consente di limitare al massimo manovre vietate e pericolose ma certo dobbiamo fare di tutto per non consentirle a chi cerca di fare il furbetto, o per disattenzione rischia”.

Risposta dell’assessore Giorgetti: https://youtu.be/7BzTH2dxiDQ?t=1666

Pubblicato martedì, 9 Aprile 2019 alle 12:04

Iscriviti alla Newsletter