Scontrini Renzi e Nardella, Grassi: “Ho depositato oggi il ricorso al Tar” “Pretendo trasparenza e giustizia”

“Ho depositato oggi il ricorso al Tar. Pretendo trasparenza e giustizia. Dopo il pronunciamento della Corte dei Conti non c’è nessun motivo per non visionare gli atti”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra in Palazzo Vecchio,  annuncia dopo aver proceduto a presentare il ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale.  E incalza “E’ un mio diritto. Non sto chiedendo la luna. Ma solo che sia eseguita la mia richiesta di accesso agli atti”. Dopo anni di richieste e mesi di lotta, Grassi spiega “Mi rallegro del fatto che non vi siano illeciti amministrativi, così come evidenziato dalla Corte dei Conti, ma ora voglio le carte. E’ decaduta anche la presunta riservatezza visto il concludersi dell’inchiesta”. “La vicenda – conclude il rappresentante dell’ opposizione di sinistra – per me si sarebbe chiusa molto tempo fa. Se solo l’Amministrazione e i suoi uffici fossero stati trasparenti e ligi alla normativa che sancisce i diritti dei consiglieri comunali”.

Pubblicato venerdì, 4 Dicembre 2015 alle 18:00