San salvi

San Salvi, Verdi: “Intervento urgente sul parco abbandonato e sugli edifici fatiscenti”

“Abbiamo presentato ieri un question time sulla stato di desolazione ed incuria in cui versa  tutta l’area di San Salvi, l’assessora ha replicato con una lista del tutto insufficiente delle opere effettuate dall’Asl sugli edifici presenti e sulle coperture provvisorie, che però non riescono ad arginare l’acqua che infiltra ogni qual volta piove, e lo stato di abbandono e fatiscenza degli edifici presenti continua a permanere e non risparmia neanche i locali dove è ospitata la farmacia, con conseguenze che lascio immaginare su medicinali e materiale sanitario.”

“Nessun riferimento alla manutenzione del verde in un parco che potrebbe diventare un polmone verde per la città, ma che mostra, nonostante la rimozione delle carcasse delle auto abbandonate e la liberazione degli immobili occupati, ancora una discarica di mobili e ferraglie presente da anni. Nessun accenno alla manutenzione stradale dei vialetti né alle grosse buche presenti nei parcheggi e nel piazzale davanti all’CUP-URP, per non parlare dell’illuminazione pubblica, assolutamente insufficiente e che non fa che contribuire a fare dell’area di San Salvi una “terra di nessuno”, quando scende la sera e anche di giorno.”

“Nessuna risposta sulle eventuali competenze dell’Amministrazione comunale nella gestione del verde, nessun accenno sulla volontà di attivarsi e coordinarsi con gli altri enti di competenza per far rinascere questo pezzo della città  restituendo all’utenza una struttura struttura sanitaria degna di questo nome e alla cittadinanza, la vivibilità del parco. Non risulta sia stata fatta alcuna richiesta da parte dell’Amministrazione comunale affinché l’ASL provveda rapidamente a ripristinare le condizioni di sicurezza, igiene ed  agibilità; richiesta quest’ultima, che rientra nei doveri del Sindaco nella sua veste di autorità sanitaria per la tutela della salute pubblica, non dimentichiamolo.”

Pubblicato martedì, 16 Gennaio 2018 alle 12:20