Tommaso Grassi
Ristorante Ponte Vecchio

Ristorante su Ponte Vecchio, Grassi: “Vietata la ristorazione. Ma da due anni aperto spazio Four Seasons”

“Le regole a Firenze valgono solo per alcuni. E’ inaccettabile”

“Su Ponte Vecchio si può cenare ad un ristorante. Peccato che la ristorazione sia vietata in un luogo del genere. Ma pare che non sia così e che le regole valgono solo per alcuni”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, interviene in Consiglio comunale. E spiega: “Non è solo una novità introdotta dal regolamento Unesco, ma anche le regole vigenti in precedenza, prevedevano il divieto. Come è possibile che al primo piano di una gioielleria ci sia un ristorante di lusso in estate?”.

“Vedere per credere, ma solo se avete a disposizione 6mila euro a persona, si perché – continua Grassi – se c’è qualcuno che può permettersi di comprare una parte di città, in barba alle regole, sono solo i più abbienti, in questo caso direi ricchi”.

“L’amministrazione oggi – conclude il capogruppo – non ha dato nessuna risposta, non ha detto che ha già inviato la Polizia municipale per un controllo, non ha fatto niente. E’ inaccettabile e richiameremo l’attenzione su questo caso anche nelle prossime sedute”.

Pubblicato venerdì, 9 marzo 2018 alle 17:32

Iscriviti alla Newsletter