quadrifoglio

Quadrifoglio, Grassi: “Azienda fiorentina fuori dalla gara di gestione dei rifiuti. Dirigenza non all’altezza”

Hanno fatto pulito sul serio: Quadrifoglio è fuori dalla gara della gestione dei rifiuti. E l’autorità che ha indetto il bando potrebbe azzerare tutto. Ecco, davanti a questi fatti dò un consiglio: azzerate tutto davvero. Azzerate i vertici che non sanno fare una gara, chi dice a 20mila persone scese in piazza che è una protesta di pancia”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta la comunicazione arrivata pochi giorni fa. E incalza: “Come è possibile sbagliare a scrivere la domanda di ammissione? Il presidente Moretti e I suoi collaboratori non hanno davvero scuse”.

E neppure le parole dell’assessore Perra – continua Grassi – ci bastano. Non sarebbe colpa di Quadrifoglio ma dei partner che aveva scelto per partecipare alla gara. Ma ne risulta mandataria e quindi comunque colpevole dell’errore. Fatto sta che l’esclusione è certa”.

Se poi dobbiamo fidarci – conclude il capogruppo – come ci avete suggerito, vi diciamo subito che non lo possiamo fare. Quadrifoglio gestirà anche l’impianto dell’inceneritore. E se si sbagliassero anche lì? Cosa diremmo ai cittadini?”

Pubblicato lunedì, 23 Maggio 2016 alle 17:15