Palestra Handicap di via Lunga, Grassi: “Comune faccia tutti i controlli per il rispetto del bando. Sullo sport per disabili niente scherzi”

Palinsesto non coerente, assenti i corsi sportivi per disabili e chiusura estiva a sorpresa.
“Il Comune intende intervenire e approfondire i rilievi che abbiamo posto con una interrogazione urgente all’Assessore Vannucci? Non ci sarebbe dovuto essere neppure il nostro intervento in quanto il controllo del rispetto delle condizioni del bando del Comune e dell’offerta risultata aggiudicataria dell’impianto sarebbe dovuto esser il minimo. Invece anche dopo il video, pubblicato il 30 giugno su FanPage di Saverio Tommasi denuncia la situazione della palestra di Via Lunga nel Quartiere 4.”
“Ci risulta un palinsesto delle attività neppure lontanamente coerente con le attività concordate con il Comune, l’assenza dei corsi sportivi per disabili di scherma e di danza in carrozzina e una chiusura estiva a sorpresa che invece non ci sarebbe dovuta essere secondo quanto promesso nell’offerta dall’assegnatario. Chiediamo che il Comune dia risposte chiare e svolga i necessari quanto obbligatori controlli sul gestore che non sembra rispettare alcun elemento del programma e del progetto presentato al Comune e piuttosto fungere da mero gestore che subaffitta gli spazi dell’impianto sportivo a terzi per attività non riservate o destinate alle persone disabili.”

Pubblicato sabato, 20 Agosto 2016 alle 18:27