Tommaso Grassi

Nidiaci, Scaletti, Grassi e Amato: “Piccola conquista in vicenda che resta ferita aperta in Oltrarno”

Queste le dichiarazioni di Cristina Scaletti (La Firenze viva), Tommaso Grassi (Firenze riparte a sinistra) e Miriam Amato (Gruppo Misto-PaP)

“Vicenda Nidiaci: dopo il percorso a dir poco burrascoso che ci ha visti combattere indignati contro la perdita dell’uso pubblico di parte del Giardino dei Nidiaci con la scomparsa dei vincoli di destinazione, siamo finalmente arrivati ad una piccola conquista: stralciare dalla delibera e dalla piantina allegata la ratifica da parte dell’amministrazione comunale della proprietà di quella striscia di terreno dove oggi insistono parcheggi che la proprietà “Amore e Psiche” ha dedicato agli appartamenti.

Ad oggi risulta infatti recintata dalla proprietà senza che ne sussista a nostro avviso la potestà di rivendicarne il possesso. Questo insieme alla cessione dell’area “Tasso” dalla proprietà al Comune di Firenze lenisce forse blandamente quello che per la cittadinanza dell’Oltrarno è una delle ferite più dolorose”.

Pubblicato mercoledì, 11 aprile 2018 alle 14:48

Iscriviti alla Newsletter