tram Meridian

Meridian e Ataf, Grassi: “Passaggio quote di Ataf al privato? Danni economici al Comune e ai lavoratori”

“Nella vendita delle quote di Tram si garantisce il guadagno al privato e se ci sono problemi pagherà il Comune. Bella operazione. Proprio quella di cui avevamo bisogno”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta le parole dell’assessore Perra. E spiega: “Sul capitolo tramvia nessuna garanzia per gli autisti che passeranno da gomma a ferro. Se tutto, nella vicenda societaria, andasse bene, perché il privato ha chiesto una proroga delle garanzie fino alla fine dei lavori delle linee? Se questa fosse negata saremmo già meno preoccupati. Ma i presupposti non sembrano andare in questa direzione”.
“Basti pensare che un bando con date precise, si apre subito ad una proroga delle garanzie offerte dal pubblico. Quindi cosa vuol dire? Che se ci saranno guadagni – conclude il capogruppo – sarà il privato a beneficiarne interamente. E invece in caso contrario si pagheranno le garanzie da parte del pubblico solo per minimizzare il rischio d’impresa per il fondo Meridian?”.

Pubblicato martedì, 17 Ottobre 2017 alle 10:15