damele sposi

Mdp e FRaS: “Solidarietà al caposquadra Vigili del fuoco Giancarlo Damele per provvedimento disciplinare”

“I consiglieri dei gruppi MdP e FrS ritengono di dover prendere posizione riguardo alla sconcertante notizia riportata dalla stampa, in merito al provvedimento disciplinare di cui è stato vittima il caposquadra dei Vigili del Fuoco di Firenze, Giancarlo Damele, richiamato per aver pubblicato sul proprio profilo facebook un post con gli auguri al collega gay che si era appena unito civilmente con il compagno, in Palazzo Vecchio.
Esprimiamo la nostra solidarietà e il nostro sostegno morale al caposquadra– dichiarano i consiglieri dei due gruppi – e condanniamo il provvedimento: siamo convinti che vi sia stato un errore nella contestazione dell’art. 12 del codice di comportamento sul lavoro, perché è impensabile sanzionare e richiamare alla disciplina chi festeggia l’amore di un collega . Se così non fosse – proseguono i consiglieri – ci chiediamo quali gravi offese abbia formulato e a chi possa aver recato danno il vigile augurando all’amico una felice unione.
Altrimenti dovremmo inevitabilmente interpretare questo atto come discriminatorio e sintomo di intolleranza verso coloro che provano amore per individui dello stesso sesso.
Invitiamo il Viminale a fare un passo indietro e ritirare questa infausta decisione, cercando piuttosto di indirizzare l’intolleranza verso chi compie atti nefasti e vergognosi, e non verso chi festeggia l’amore di un collega”.

Pubblicato giovedì, 26 Ottobre 2017 alle 14:24