Tommaso Grassi

Ispettori ambientali: “Confermati i dipendenti di Alia. Bene”

“Maggiori risorse per evitare soluzioni non permesse dalla normativa”

“Gli ispettori ambientali di Alia sono stati tutti confermati. Un buon motivo per essere contenti. Ma ci appelliamo all’amministrazione per non percorrere strade alternative. Soprattutto quando si parla di volontari”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta le parole dell’assessora Bettini. E spiega: “Non si pensi di adottare delle misure di questo tipo, che sono oltretutto non permesse dalla normativa. Anche perché se dotate di mezzi, rischiano di procurare un danno erariale. Meglio allora trasferire risorse ad Alia per implementare il servizio. E ricordiamo che le guardie volontarie non avrebbero potere sanzionatorio ma solo di istruttoria e di segnalazione”.

Pubblicato lunedì, 12 febbraio 2018 alle 16:52

Iscriviti alla Newsletter