Irpef, Grassi: “Abolire fino a 28mila euro? E’ la nostra proposta”

Tommaso Grassi risponde alla proposta di Nardella di abolire l’addizionale Irpef : “Non ci sono i soldi. Può essere fatto solo tagliando drasticamente i servizi sociali. Porti la proposta in Consiglio Comunale e gliela approviamo subito, prima delle elezioni. Ma non lo farà, perché è una pagliacciata. Noi invece rispondiamo con la proposta che abbiamo fatto già da tempo e che Renzi non ha ascoltato: via l’addizionale ai redditi fino a 28 mila euro l’anno, addizionale massima dello 0,8% sopra i 75 mila euro. Otto milioni in più nelle casse comunali, e più equità”.

 

Pubblicato giovedì, 3 Aprile 2014 alle 15:21