publiacqua 2

Grassi e Trombi (Firenze Riparte a Sinistra): “Dopo Quadrifoglio, Publiacqua vessa gli utenti”

“Invece di chiedere i dati dell’utenza all’amministrazione, come a norma di legge, si continuano a vessare gli utenti”

“Nonostante il polverone che si è sollevato dopo che abbiamo denunciato il comportamento sostanzialmente scorretto di Quadrifoglio, anche Publiacqua – sottolineano i consiglieri di Firenze Riparte a Sinistra Tommaso Grassi e Giacomo Trombi – prova a far finta di nulla e, nonostante anche la normativa vigente, chiede agli utenti di specificare a che titolo venga occupato l’appartamento relativo all’utenza.
Un comportamento inspiegabile e, soprattutto, inaccettabile, dal momento che basterebbe ‘sollevare la cornetta’ e chiedere all’amministrazione, con cui i rapporti sembrano essere splendidi, visto che ad esempio dopo l’evento terribile di Lungarno Torrigiani non c’è stata alcuna reazione da parte della politica nei confronti dei membri da essa nominati in Publiacqua.
Ci auguriamo – concludono Grassi e Trombi – che, invece di scusarsi nuovamente a nome della propria partecipata, il Comune di Firenze adotti provvedimenti seri con Publiacqua e i suoi vertici”.

Pubblicato venerdì, 20 Gennaio 2017 alle 12:46