pm google day

Google Day per la municipale, Grassi: “D’accordo ascoltare dipendenti. Ma ci sia regolare attività”

“Un Google Day per la polizia municipale. Questo abbiamo appreso da un comunicato stampa del 20 dicembre. E in pratica sarebbe la possibilità per gli agenti di dedicare del tempo alle attività che più preferiscono. Siamo sicuri che sia questo il momento giusto per una sperimentazione di questo tipo?”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, è intervenuto surante il question time del Consiglio comunale. E spiega: “Non che sia contrario all’ascolto dei dipendenti, anzi troppo spesso si è evitato di farlo, ma dato che Firenze sta vivendo un periodo molto complicato per la viabilità, spero proprio che una sperimentazione di questo tipo non vada ad influire sulla regolare attività degli agenti”.

“E soprattutto- conclude Grassi – che in caso di interventi di somma urgenza sia sospeso il momento dedicato al Google Day. Non possiamo permetterci di fare l’ennesima figuraccia con i fiorentini”.

Pubblicato mercoledì, 27 Dicembre 2017 alle 18:52