Costruiamo l’alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza insieme: vediamoci il 4 luglio al Parco dell’Anconella.

Costruiamo l’alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza insieme: dopo lo Stensen ecco il 4 luglio il primo incontro fiorentino per il percorso lanciato al Teatro Brancaccio.

Noi, una grande coalizione civica, di sinistra, di chiara alternativa politica e sociale al Pd. Noi che non permettiamo alle destre di tornare al Governo,  che siamo capaci di dare voce a quella grande parte del Paese che non vuole andare a votare. Noi che vediamo nella Costituzione il programma politico alla base del nostro agire e che intendiamo tutelare l’esito del voto popolare nel referendum del 4 dicembre 2016. Noi che vogliamo costruire e ricostruire la sinistra.
Dopo le recenti elezioni amministrative che hanno visto la destra riunita schiacciare un agonizzante Pd nella rossa Toscana, e il M5S soffrire, l’urgenza di non perdere altro tempo dietro ad alchimie e posizionamenti strategici è evidente: vogliamo proporre un’alternativa reale, capace di dare voce ai più deboli e a chi vuole un Paese diverso, che possa essere autonoma e dare rappresentanza ad un popolo che non si sente rappresentato. Vogliamo farlo con impegno e responsabilità politica. A partire da oggi.

Dopo il 18 giugno al Teatro Brancaccio promuoviamo da Firenze momenti unitari, non invocati da una costellazione di sigle ma da tante voci che vogliano abbattere muri e distanze: persone indipendenti, legate alla politica o semplici cittadini responsabili che credono che l’alleanza tra cittadini, partiti e associazioni sia necessaria. E che non si faccia riunendo i pezzi della sinistra che ci sono già, ma andando oltre, creando una sinistra nuova: la sinistra. Chiari sui contenuti, aperti a coinvolgere ed impegnati ad ascoltare tutte e tutti.
Non ci sono nomi, programmi o leadership predefinite, ma una sinistra che stavolta deve riuscire perché ha un obiettivo da raggiungere: costruire se stessa, rispondere all’emergenza di democrazia. Essere elemento fondante e non sommatoria di ciò che c’è. http://www.perlademocraziaeluguaglianza.it/2017/06/24/al-popolo-del-brancaccio-e-a-tutti-quelli-che-si-uniranno/
Costruiamo insieme la sinistra che ancora non c’è.
La decisione di cui parlano Tomaso Montanari e Anna Falcone nell’appello per una “Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza” è da prendere in modo davvero urgente. Non possiamo attendere che passi l’estate: parliamo, incontriamoci, costruiamo. Crediamoci.

Noi, che abbiamo scritto queste poche righe e convocato l’incontro, vogliamo sia chiaro che si tratti soltanto della  scintilla che dà l’avvio ad una storia da scrivere e ad un impegno in cui crediamo. Ma nessuno vuole precostituire posizioni di forza o vantare primati su chi vorrà unirsi in futuro.
Noi, qui a Firenze, ci siamo già incontrati con Falcone e Montanari giovedì 22 allo Stensen e questo ci permette di avere chiaro come procedere. Diamo subito continuità facendo un primo incontro cittadino martedì 4 luglio alle 21.15 al Parco dell’Anconella.
Vi aspettiamo, vogliamo essere in tante e tanti.

Adesioni al 6 luglio ore 19.00: per aderire scrivere a appellofirenzemontanarifalcone@gmail.com

Adolfo Guadagni
Adriana Miniati
Alberto Barberis
Alberto Di Cintio
Alberto Mariani
Alessandro Innocenti
Alessandro Guadagni
Andrea Bagni
Andrea Conte
Andrea Malpezzi
Andrea Peru
Andrea Tombelli
Angela Mancuso
Angela Sciota
Angelo Baracca
Antonello Nave
Antonio Lamberti
Augusto Cacopardo
Bernardo Croci
Bruno D’Avanzo
Camilla Tinti
Celeste Rotondi
Carmelo Meli
Chiara Giunti
Cinzia Niccolai
Clementina Addorisio
Corrado Mauceri
Cristina Lombardi
Daniel Rojas Chaigneau
Daniele Lorini
Dario Caiani
Dario Collini
Debora Picchi
Denise Pantuso
Diletta Gasparo
Dmitrij Palagi
Donella Verdi
Duccio Braccaloni
Elena Corna
Eleonora De Musso
Eleonora Staderini
Elia Gelati
Elisa Cesan
Ermanno Bonomi
Fabio Pucci
Fabio Masi
Fabio Venneri
Fabrizia Bertelli
Fabrizio Gonnelli
Fernanda De Luca
Fiamma Negri
Fiammetta Gori
Francesca Gramigni
Francesco Mori
Franco Masini
Fulvio Aurora
Fulvio Conti
Giacomo Guelfi
Giacomo Trombi
Giampiero Degli Innocenti
Gianfranco Angeli
Gianni Monti
Gianni Sernissi
Giovanna Sesti
Giovanni Berti
Giovanni Chiellini
Giovanni Commare
Giovanni Rebechi
Gino Carpentiero
Giulia Stanghini
Giulia Spalla
Giulio Galdi
Giulio Tini
Giuseppe Fasulo
Giuseppe Gratteri
Giusi Salis
Graziano Staderini
Graziella Rumer Mori
Iacopo Ghelli
Iacopo Pettini
Irene Mascagni
Jacopo Landi
Juri Landi
Laura Ciuccetti
Laura Santoro
Leo Cusseau
Leonardo Sgatti
Lorenzo Bicchi
Lorenzino Boem
Lorenzo Palandri
Luca Benci
Luca Giorgetti
Luciana Rotter
Luciano Vannucci
Luisa Petrucci
Manuela Giorgetti Fialdini
Marcella Bresci
Marcello Bausi
Marco Di Bari
Marco Filippini
Marco Toccafondi
Margherita Pascucci
Maria Cristina Moro
Maria Letizia Grossi
Maria Grazia Campari
Maria Lapucci
Maria Rosa Marano
Maria Rosaria Bortolone
Maria Tedesco
Marzenka Matas
Marzia Bernardini
Massimo Bellomo
Massimo Capialbi
Massimo Mangani
Massimo Torelli
Matteo Ceccherini
Mauro Romanelli
Mauro Vaiani
Michele Crapuzzo
Michele Santoro
Michele Seremia
Monica Giorgi
Monica Sgherri
Moreno Biagioni
Nadia Conti
Paolo Chiarelli
Paolo Chiappe
Paolo Grassi
Paolo Lombardi
Paolo Magherini
Paolo Paoli
Paolo Solimeno
Patrizia Riva
Patrizia Salvadori
Roberto Di Loreto
Roberto Nerla
Roberto Papini
Roberto Rossellini
Roberto Rota
Rossella Concistoro
Riccardo Seghezzi
Salvatore Cingari
Salvatore Tassinari
Samuele Staderini
Sandra Carpi Lapi
Sergio Frosini
Silvano Ghisolfi
Silvia Sordi
Simonetta Duretto
Stefania Degl’Innocenti
Stefano Berni
Stefano Quaglia
Tommaso Fattori
Tommaso Grassi
Tosca Tombelli
Vania Valoriani
Violetta Farina
Vincenzo Pizzolo

Pubblicato martedì, 4 Luglio 2017 alle 18:00