to985464__7489969683146124053_nimages

Molotov Rovezzano ed episodi in Oltrarno, Firenze Riparte a Sinistra denuncia troppi atti di violenza. E invita: “La politica rassereni il clima”

Dopo le molotov di Rovezzano, dopo gli episodi dell’Oltrarno, dopo la condanna, crediamo che sia necessario anche ripensare alla politica comunale relativamente al clima che si respira in città. In una città in cui il dissenso, che è prezioso elemento della democrazia, si sta pericolosamente caricando di una tensione crescente, anche per via del proliferare di nuove realtà prima sconosciute, la politica deve necessariamente intervenire in maniera autorevole e con una strategia di lungo periodo ed ampio respiro.
Crediamo, e vogliamo ribadirlo all’indomani della celebrazioni del 25 Aprile, che la non-violenza sia uno dei pilastri fondativi dell’antifascismo dei giorni nostri, proprio in opposizione alla violenza squadrista che ha macchiato la nostra storia per troppi anni, e condanniamo dunque ogni atto di violenza che venga perpetrato, e rifiutiamo anche ogni legittimazione di forze di destra, come Casapound, che agiscono al di fuori della Costituzione. Lanciare molotov non ha niente a che vedere con la politica, con il disagio, con il dissenso: è semplicemente inaccettabile. Resta però da avviare una politica di governo e di dialogo che non si limiti a reprimere e a invocare le forze dell’ordine, ma si adoperi per ristabilire in città un clima sereno, nel rispetto dei valori fondativi della nostra Costituzione.
La sola condanna della violenza e degli episodi avvenuti dunque non basta: è necessario che ciascun attore faccia la sua parte, e dunque la giunta non solo deve prendere una posizione chiara, seguendo quanto espresso chiaramente dal Consiglio Comunale in merito alle preoccupanti aperture di sedi sul nostro territorio da parte di movimenti fascisti, ma deve agire di conseguenza con tutti gli strumenti a disposizione. Non è da oggi che invochiamo un intervento in questo senso, e ormai crediamo che non sia più possibile far finta di nulla.
IL 25 APRILE DELLA FIRENZE ANTIFASCISTA: il volantino distribuito nei giorni successivi nella zona di San Frediano. Leggi: https://www.facebook.com/CpaFirenzeSud/posts/1150105885013641:0

Pubblicato martedì, 26 Aprile 2016 alle 18:50