Comandante Polizia Municipale, Grassi: “Encomi in bianco. Nessun rispetto per il personale della Polizia Municipale”

“Il Comandante fa quel che vuole, e l’assessore ne difende l’operato”

“Il comandante Casale consegna encomi in bianco. L’assessore Gianassi ne difende l’operato ma non si rende conto che sta facendo il bello e il cattivo tempo a suo piacimento?”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, attacca in Consiglio comunale. E incalza: “L’ennesimo episodio di non rispetto del corpo di Polizia Municipale. E’ inaccettabile che svolga il suo operato con queste modalità. E anche oggi ne abbiamo avuto la riprova”.

“Nessuna motivazione o spiegazione della scelta di attribuzione degli encomi. Abbiamo chiesto in aula di saperne di più – conclude Grassi – e come risposta abbiamo sentito solo una difesa tout court del Comandante. Il metodo utilizzato è davvero inconcepibile”.

Pubblicato lunedì, 19 Novembre 2018 alle 16:18