chattalabuca

Chattalabuca, Grassi: “Comune ringrazia per la segnalazione il cittadino. Ma chi, quando e come riparerà?”

“Chattalabuca, lo ha presentato Nardella stamani in conferenza stampa, e servirà per la segnalazione delle buche a Firenze. Vorremo far notare al primo cittadino che il problema non sta nelle segnalazioni ma nella riparazione”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta l’iniziativa di Palazzo Vecchio. E spiega: “Abbiamo però voluto provare subito il nuovo metodo. In fondo c’è l’imbarazzo della scelta in città. La risposta del Comune è sensazionale: ringrazia per la segnalazione il cittadino con un messaggio automatico. E poi? Chi, quando e come sarà riparata la buca? Nessuna certezza e feedback se non quello di vedere per quanti giorni quel cratere rimarrà aperto sulla strada”.

“Certo, è positiva la scelta di concentrare le segnalazioni in un unico ufficio comunale, anche se – conclude Grassi – non ci voleva sicuramente molto ingegno per capire i benefici dell’efficientamento della procedura. La presentazione del sistema tramite Whattsapp però non sostituisca gli altri canali già esistenti. Attendiamo di avere i primi dati su Chattalabuca, anche se avremo preferito che si fosse annunciato un ingente finanziamento per la manutenzione straordinaria delle nostre strade”.

Pubblicato martedì, 17 Aprile 2018 alle 14:58