Tommaso Grassi

Casa Spa, Grassi: “Più che una presidenza è un reame. La quarta nomina di Talluri è scontata”

“Il Pd sbaglia a forzare la mano, il cambio del vertice della partecipata è un principio di garanzia”

“Più che una presidenza è un reame. La quarta nomina di Talluri è scontata dopo la caduta del vincolo dei tre mandati. Le parole dell’assessore Perra oggi non ci hanno fatto cambiare idea. E’ un errore”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, ribadisce la sua posizione. E spiega: “Non mettiamo in dubbio che Talluri sia stato un buon presidente per Casa Spa. Ma la scelta di non cambiare il vertice del gestore degli alloggi popolari va contro le normali buone pratiche indicate anche dall’Anac”.

“Non vorremmo che questa fosse un’operazione per mantenere gli incarichi di una serie di persone nominate all’interno della società partecipata. Sarebbe davvero uno sbaglio colossale – conclude Grassi – anche se permesso dalla normativa nazionale. L’alternanza delle cariche è un principio fondamentale e di garanzia. Il Pd sbaglia a forzare la mano”.

Pubblicato lunedì, 8 ottobre 2018 alle 18:01

Iscriviti alla Newsletter