Tommaso Grassi

Canna fumaria in Piazza Ghiberti, Grassi: “Finalmente rimossa dopo una lunga battaglia. Una bella vittoria”

“Chi non rispetta le regole e mette a rischio a salute dei cittadini non deve rimanere impunito”

“La canna fumaria in Piazza Ghiberti, di un’attività commerciale, inquinante e dannosa per la salute,è stata rimossa. Finalmente una buona notizia, dopo una lunga battaglia che abbiamo seguito in questi anni”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta la risoluzione della vicenda. E spiega: “Non erano bastate le diffide del Comune all’uso della canna fumaria, anzi, l’attività è andata avanti come se nulla fosse e nessun provvedimento era stato preso dal proprietario e dal gestore del locale. E’ inaccettabile un comportamento di questo tipo”.

“Nessuno può permettersi di beffare le regole così – continua Grassi – e per di più mettendo a rischio la salute dei cittadini. Siamo contenti della rimozione. Questo è un messaggio importante per tutta la città. Questa è una vittoria nostra e dei genitori, che hanno lottato per il loro figlio e per tutti i residenti della zona”.

“Chiediamo però – conclude il capogruppo – una maggiore attenzione anche nei prossimi provvedimenti. Perché se vorranno installare una nuova canna fumaria, il Comune non autorizzi subito, ma verifichi che sia non inquinante. Ricordiamoci che l’attività commerciale è tra le abitazioni”.

Pubblicato lunedì, 8 gennaio 2018 alle 16:48

Iscriviti alla Newsletter