Lonzi Carla

Approvata la Mozione per intitolare un Luogo di prestigio a Carla Lonzi

Proposta presentata dal Gruppo Firenze Riparte a Sinistra e fatta propria dalla Commissione Cultura

“Si tratta di un atto importante che dà un giusto riconoscimento a una donna fiorentina: storica dell’arte, filosofa e che ha rivoluzionato il pensiero femminista.

Carla Lonzi – spiegano i consiglieri di Firenze riparte a sinistra Tommaso Grassi, Giacomo Trombi e Donella Verdi – è stata una figura centrale nella cultura contemporanea dal dopoguerra in poi e ha rappresentato un’avanguardia del femminismo.

Il suo pensiero si è sviluppato attorno alla messa in discussione della filosofia patriarcale, ancora oggi dominante, e nel Manifesto di Rivolta femminile sono contenuti i pensieri più significativi: partire da sé, dal proprio vissuto, per acquisire consapevolezza attraverso la pratica dell’autocoscienza stabilendo un confronto tra le esperienze e la relazione tra donne andando oltre i limiti della parità e dell’uguaglianza.

Questa mozione – aggiungono i consiglieri di Firenze riparte a sinistra – segue una petizione presentata all’amministrazione comunale ormai da tempo dalle maggiori associazioni di donne fiorentine e da singole persone per intitolare a Carla Lonzi una sala delle Oblate.

Oggi, finalmente, la Commissione Cultura ha accolto favorevolmente questa richiesta facendo proprio l’atto che adesso passerà all’approvazione del Consiglio comunale”.

Pubblicato giovedì, 4 Ottobre 2018 alle 13:55